Collezioni
Arredo casa
Cooperazione
FAQ | Spedizione
Stili
Storia
Chi Siamo
MobiLusso
mobilusso - consulting
mobilusso - consulting
Stili | Storia
Benvenuto in quest'area di MobiLusso, evidenziamo i mobili nei periodi storici ed i palcoscenici del suo sviluppo, compreso Mobili D'epoca francesi di Louis XIV, Louis XVI DI XV e Louis i periodi di, l'Impero, Rococo, lo stile di Reggenza Mobili italiani; Firenze, Roma, Italia Meridionale, Venezia ed Italia del nord, inglesi, Chippendale, tedesco, russo,.. i mobili in egiziano antico (Pharaonic) ai mobili Islamici, americani così come la conoscenza: i progettisti e gli artigiani nei periodi differenti….
IN EGITTO
mobilusso-shipping
1333 to 1323 B.C H. 56.4 in. (141 cm), W. 93.6 in. (234 cm) Egiito
Funerary Bed - King Tut

Questa base meravigliosa è stata trovata nell'anticamera di Tutankhamun; È fatta di legno dorato ed è indicata qui, un animale composito con un hippopotamus' la dirige l'uso della parrucca, un leopard' corpo di un crocodile' coda e cresta. Anche se gli animali che formano i lati di questa base sono stati maschio così considerato, le loro teste e caratteristiche facciali sono le stesse quanto quelle di una dea molto comunemente rappresentata del lioness, Sekhmet. Ogni figura è intagliata di legno, è ricoperta di strato sottile di intonaco ed è dorata. Il naso e le gocce sotto gli occhi sono intarsiati con vetro blu. Gli occhi verniciati hanno coperchi di vetro nero.
mobilusso-shipping
1333 to 1323 B.C Egitto
Tutankhamun's Gold Throne - King Tut

Il trono d'oro che Howard Carter scoprì nell'anticamera sotto il divano ippopotamo è simile alla sedia appartenenti a Sitamun. Lo stile era popolare per le sedie regali della XVIII dinastia. Invece di torsi femminili che sporge dal sedile, però, i leoni più tradizionali sono al loro posto. Intagliato in legno, la poltrona è ricoperta d'oro, e vi è una certa sovrapposizione d'argento pure. Vetro colorato, ceramica, calcite, e pietre semi-preziose vengono utilizzati per gli intarsi. La scena sul pannello posteriore mostra la regina unzione del re. Raggi del sole, terminano in mani, irradiano verso la coppia reale. Il re indossa una corona in composito e un ampio collare e la regina indossa un diadema. Gli organismi e le parrucche di tutti e due sono intarsiate con vetri colorati e squisiti loro vesti di lino sono d'argento. Due teste di leoni proiettando proteggere la sede del trono, mentre le braccia assumono la forma di serpenti alati, portando la corona doppia e guardia i nomi dei re
mobilusso-shipping
Tutankhamun's Gold Throne - King Tut

Il trono di Tutankhamun è un esempio dei molti manufatti che è stato trovato in sua tomba in un miscuglio di mobilia, delle scatole e degli oggetti di alabastro…
mobilusso-shipping
H. 18 3/4 in. (47.6 cm), W. 76 1/2 in. (194.3 cm)
Panel, Marquetry, second half of 8th century Egypt Fig wood and bone

Possibilmente dal lato di un cenotaph (un monumento eretto in onore di una persona di cui i resti sono altrove), questo pannello elaborato del fico-legno intarsiato con l'osso comprende gli elementi decorativi da entrambi l'oggetto d'antiquariato e le tradizioni ritardati di Sasanian. I motivi geometrici sembrano derivare direttamente dal repertorio romano del mosaico e le piastre intagliate dell'osso nella sezione centrale sopportano i rotoli della vite con uno stirpe puramente classico. I disegni winglike negli spandrels dell'arco ed il quadrato centrale sono della derivazione di Sasanian e sono stati incorporati nel vocabolario islamico fin dal settimo secolo tardo
mobilusso-shipping
1279-1213 b.c.Egiziani; Dalla tomba di EL-Medina di Deir, di Sennedjem, di Thebes occidentale Gessoed e di legno verniciato H. 6 1/4 pollici. (16 cm).
Box from the tomb of Sennedjem, New Kingdom, reign of Ramesses II, ca.

Il coperchio di questa scatola, che è attaccata alla parte posteriore con i perni orizzontali, si apre per rivelare quattro scompartimenti per le estetiche. La scatola ha potuto essere fissata avvolgendo una parte di cordicella intorno alle due manopole alla parte anteriore. La relativa decorazione elaborata è stata intesa per imitare le scatole più costose intarsiate con l'ebano, l'avorio e forse il cedro o il mogano.
mobilusso-shipping
1479-1473 b.c. Egiziani; Dalla tomba di Hatnofer e di Ramose, Boxwood occidentale di Thebes, cipresso, ebano, cavo di tela H. 20 7/8 pollici. (53 cm).
Gable-topped chest and linens, New Kingdom, Dynasty 18, ca.

Questa cassa imbiancata era uno di tre trovati in Hatnofer' tomba di s. Due delle casse, compreso questa, probabilmente sono stati fatti particolarmente per la sua sepoltura. Sono stati riempiti di strati di tela di varie qualità e tessono. È indicata qui con la cassa una camicia di tela fine; uno strato di tessuto superfine, probabilmente usato come indumento esterno; e uno strato di tessuto più di massima più di diciassette yarde di lunghezza, che possono servire da materasso. Dopo che è stato imballato con tela, la cassa è stata legata ha chiuso con una parte di cavo di tela che è stato fissato con una guarnizione del fango.
mobilusso-shipping
1479-1473 b.c. Egiziani; Dalla tomba di Hatnofer e di Ramose, Boxwood occidentale di Thebes, cipresso, ebano, cavo di tela H. 20 7/8 pollici. (53 cm).
Chair, New Kingdom, Dynasty 18, early co-reign of Thutmose III and Hatshepsut, ca.

Intagliato abile e rifinito, Hatnofer' la sedia di s è un esempio fine della falegnameria egiziana. I vari elementi sono stati montati con la falegnameria del mortasare-e-tenone, con le spine per tenere i tenoni sul posto. Le spine inoltre fissano i ganci alla parte posteriore ed alla sede. Si unisce sono stati rinforzati con una colla resinosa.
IN ITALIA
mobilusso-shipping
Il mogano di Filippo Pelagio Palagi (italiano, 1775-1860) con il maplewood ed il mogano intarsiano, ricoperto con seta moderna. (.1,sofà): 42 1/2 x 90 x 31 1/8 pollici. (108 x 228.6 x 79.1 cm); (.2 e .3, poltrone) ciascuno: 43 x 27 9/16 x 24 pollici. (109.2 x 70 x 61 cm).
Sofà e poltrone, ca. 1832–35

Questo divano e due poltrone sono da una serie di mobili che ha incluso anche un sofà, sei sedie, e due poltrone addizionali. La serie è stata disegnata dall'architetto Filippo Pelagio Palagi alla bolognese, che in 1832 è stato incaricato da Carlo Alberto, il re di Sardegna, ridecorare i suoi palazzi reali. Uno di questi palazzi era a Racconigi e Palagi ha disegnato questa serie di mobili per il salotto di preside vicino alla camera da letto reale. Le poltrone ed il divano sono distinti dal trattamento scultorio delle sbarre di cresta e dalla qualità e dal raffinamento dell'impiallacciare. La serie di mobili è stata eseguita da Gabrielle Cappello, la cui l'officina ha prodotto molti di progetti del Pelagi per Racconigi. Il tessuto di tappezzeria di seta sulle poltrone ed il divano è una riproduzione dell'originale che copre; è stato tessuto dalla società tessile che ha prodotto inizialmente il tessuto nei 1830.
mobilusso-shipping
Legno, intagliato, dipinto e in parte dorato; cima sostituito granito verde-nero h. 35 3/8 x 48 5/8 x 23 pollici (89,9 x 123,5 x 58,4 cm).
Tabella, italiano di CA 1775-80 (Roma)

Il rivestimento della vernice, gli imitativi del granito egiziano di Aswan, geroglifici decorativi della scrofa giovane e figure animali su questa tabella sono strettamente connessi a quelli su una simile sezione comandi attribuita a Piranesi e veduta in un ritratto di Margherita Gentili Boccapaduli (1777) da Laurent Pécheux. I simili geroglifici inoltre compaiono su alcuni disegni del camino da Piranesi. Che il table' l'artigiano di s era non pratico con il significato di questi simboli è evidente nel loro ordine invertito ed incompletezza generale. I relativi piedini dei quattro hermlike sono superati con i busti pharaonic che portano i copricapi del khepresh e, alla parte inferiore, gli accoppiamenti dei piedi umani del scrofa-legno.
mobilusso-shipping
Stuccowork probabilmente da Abbondio Stazio di Massagno (1675-1745) e di Carpoforo Mazzetti (CA 1684-1748); pittura del soffitto probabilmente da Gaspare Diziani di 1689-1767) (Venezia) legno italiani di Belluno (, stucco, marmo, vetro H. 25 piede 2 pollici. (767.1 cm), W. 18 piede 2 pollici. (553.7 cm), D. 13 piede 2 pollici. (401.3 cm).
Camera da letto dal palazzo di Sagredo, Venezia, XVIIIesimo secolo (CA 1718)

INel disegno e nell'esecuzione, questa camera da letto, consistente di un'anticamera con un alcove della base, è una dei più fini del relativo periodo. La decorazione è in stucco e legno intagliato. Nell'anticamera, i pilasters scanalati in del Corinthian sostengono un entablature da cui ghirlande del cuscinetto di amorini della mosca dei fiori. L'altro orso di amorini la struttura dorata di una pittura da Gasparo Diziani, descrivente notte eccessiva trionfante di alba. Sopra l'entrata al amorini del alcove sette frolic, tenendo uno schermo con monogramma di Zaccaria Sagredo. Un dado di legno rivestito con una base di marmo rosso-e-bianca funziona intorno alla stanza. Le parti unornamented delle pareti sono coperte di broccatello di diciassettesimo-secolo. Il alcove della base ha relativo pavimento originale dell'intarsiatura. Lo stuccowork probabilmente è stato fatto da Abbondio Stazio e da Carpoforo Mazzetti. Il amorini è modellato in modo bello ed i arabesques dei portelli squisito sono eseguiti. Tutto in questa camera da letto forma un insieme capace di galleggiare ed allegro.
mobilusso-shipping
Ebano verniciata e decorata di legno di faggio, con i encrustations della madreperla; avorio dorato e miniature di gouache su pergamena sotto vetro; tessile-rivestimento successivo 7 7/8 x 15 5/8 pollici. (20 x 39.7 cm)
Cofanetto (cofanetto o scrigno), CA Venezia 1575-1600

Questo cofanetto è ornato con la madreperla sia sulla superficie esterna che interna del coperchio oltre che i pannelli con i modelli decorativi di damashina di alla di Islamicizing. L'insieme in questo quadro di luccichio è miniature verniciate su pergamena sotto vetro con i temi mitologici, compreso il " amore del gods." Così cofanetto alla moda era parte probabile di un woman' aristocratico; trousseau di s o un regalo di cerimonia nuziale.
mobilusso-shipping
impiallacciatura parzialmente dorata e verniciata di legno del eech, del palissandro; polvere dell'oro, foglio di oro, fiocchi d'argento, argento-scrofa giovane, bronzo e metallo giallo 7 3/16 x 16 3/8 x 11 3/8 pollici. (18.3 x 41.6 x 28.9 cm), H. con la maniglia 10 3/8 pollici. (26.4 cm).
Cofanetto (cofanetto o scrigno), CA Venezia 1570-90

Simile nella figura ad un cassone (una grande presa a parete per un bride' la dote di s) ma molto più piccolo, questo oggetto è un cofanetto (un caso di lusso di vanità per gli articoli da bagno e gli articoli personali) o uno scrigno (una cassaforte). Entrambi i generi di cofanetti erano bloccati con una chiave che ha appartenuto alla camera da letto delle donne veneziane d'alto ceto di rinascita. La densità dell'ornamento verniciato del oro-foglio che riguarda la superficie concede distintamente un sapore dell'ottomano a questo oggetto ed in effetti gli inserti orizzontali molto attentamente assomiglia ai modelli sui bookbindings contemporanei dell'ottomano. Soltanto la maniglia e lo scudo elaborati danno via questo box' origine veneziana.
mobilusso-shipping
Gesso su legno (pastiglia) 7 1/4 x 8 1/2 x 10 1/4 pollici. (18.4 x 21.6 x 26 cm).
Cofanetto (cassetta), Ferrara 1500-1530 o Venezia

Questo cofanetto di legno è decorato con l'ornamento di pastiglia, una tecnica di rilievo trovata in Italia del Nord fra i quattordicesimi e metà di-sedicesimi secoli tardi. Nelle ricette contemporanee, la sostanza è stata denominata pasta di muschio (colla del muschio). È stata fatta di una colla del cavo bianco mista con bianco d'uovo come raccoglitore ed è stata sentita con muschio. Il profumo è stato pensato per avere proprietà aphrodisiacal, che hanno aggiunto al casket' valore di s come regalo di unione. Le forme decorative grottesche sono state ispirate dagli esempi romani.
mobilusso-shipping mobilusso-shipping

La noce, acero, l'ebano, ebonized il legno e fruitwood, tracce di doratura e vernice rossa 58 x 16 3/4 x 16 1/2 pollici. (147.3 x 42.5 x 41.9 cm).

Sgabello, italiano di CA 1489-91 (Firenze)

Il cappotto delle armi sulla cresta è quello di Filippo Strozzi (1426-1491), testa di una famiglia fiorentina prominente di attività bancarie. Nel disegno è strettamente connesso ad una medaglia nello stile di Niccolò Fiorentino (1430-1514), probabilmente incaricato per la stenditura della pietra angolare di Filippo Strozzi' nuovo palazzo di s a Firenze il 6 agosto 1489.
mobilusso-shipping
Marco del Buono Giamberti (italiano, fiorentino, 1402-1489); Tempera di Tomaso dei Di del Apollonio di Giovanni (italiano, fiorentino, 1415/17-1465), oro ed argento su legno 39 1/2 x 77 x 32 7/8 pollici. (100.3 x 195.6 x 83.5 cm).
Cassone con la conquista di Trebizond, 1460s

Molte domande circa questo cassone altamente significativo di rinascita, o la cassa di unione, restano rispondere a. I relativi elementi principali probabilmente sono stati costruiti nell'officina di Marco del Buono e di Apollonio di Giovanni, di cui artisti e gli artigiani hanno prodotto molti del cassoni di cerimonia nuziale più elaborato e più interessante in metà di-quindicesimo secolo Firenze. I dispositivi del falco della famiglia-un di Strozzi e dell'iscrizione mezze-ornano i lati della cassa e lungamente è stato pensato per essere fatto per celebrare un'unione di Strozzi di circa 1460 e può originale essere nel palazzo di Strozzi. Il dipinto affascinante di una battaglia che fa partecipare i Turchi dell'ottomano e che prende posto-impossibile-prima di entrambe le città di Constantinople e di Trebizond è stato l'argomento di molte interpretazioni. Molto probabilmente si riferisce alla caduta di Trebizond sul Mar Nero all'impero dell'ottomano in 1461, anche se il dipinto dell'imperatore mongolo Tamerlane, messo all'estrema destra, fogli apre possibilità che descrive la sua grande vittoria sopra i Turchi a Ankara in 1402. L'interesse fiorentino in questi eventi ha riguardato le loro vaste preoccupazioni mercantili nella zona, particolarmente a Constantinople.
mobilusso-shipping
Legno, osso, vetro strato: 29 1/2 x 45 pollici. (74.9 x 114.3 cm), poggiapiedi: 9 1/8 x 26 1/2 pollici. (23.2 x 67.3 cm).
Strato e poggiapiedi con le sculture dell'osso e gli intarsi di vetro, primo-secondo secolo a.d.Roman

Le parti della decorazione di vetro lungo i lati sia dello strato che del poggiapiedi sono molto simili ai pannelli del rivestimento di sostegno della parete di vetro trovati al luogo di una villa imperiale che appartiene all'co-imperatore Lucius Verus (R. 161-169 A.D.) sul via la cassia fuori di Roma. Tuttavia, gli intarsi intagliati dell'osso sono messi su altri strati romani. Questi sono decorati con le scene di caccia, dei cupids e di altre figure mythical quale Ganymede.
ALTRI PAESI IN EUROPA
mobilusso-shipping
Progettista: Mervyn Macartney (Britannici, 1853-1932); W. Corridoio per il & di Kenton; Co., mogano di Londra impiallacciato con l'ebano di Macassar, modanatura d'argento, manopole d'ottone silver-plated 38 x 29 1/2 x 14 pollici. (96.5 x 74.9 x 35.5 cm).
Scrittorio, 1890-92

In una revisione dell'la mostra dei mestieri e di arti alla nuova galleria a Londra in 1893, il creatore del Governo e Furnisher di arte ha denominato questo " quello identico quasi o (dello scrittorio ora nell'istituto di Minneapolis delle arti); abbastanza una gemma. Originale nel disegno, vestito in su con legno bello e fatto perfettamente…, è uno dei pochi trionfi miniatura della lavorazione del legno della mostra. Fino ad ora il francese ha avuto un monopolio nelle cose dainty di questa specie. Il compratore che ha i mezzi ora non deve andare a Parigi a soddisfaccia il gusto del suo lady-love." Effettivamente, lo scrittorio è un'espressione perfetta degli obiettivi della ditta di breve durata di Londra del & di Kenton; Co.: per per fornire mobilia di buon disegno e di migliore esecuzione. Questa parte elegante, progettata da Mervyn Macartney, uno di quattro architetti che hanno fondato il & di Kenton; Il Co. in 1890, è rievocativo della mobilia francese di diciottesimo-secolo, ma l'impiallacciatura squisita dell'ebano di Macassar inoltre presagisce il lavoro dell'artista Émile-Jacques Ruhlmann (1879-1933) di art deco.
mobilusso-shipping
Progettista; Morris, Marshall, & del Faulkner; Co., creatore; Il sir Edward Burne-Jones (Britannici, 1833-1898), pittore fatto in Inghilterra ha verniciato il pino, pittura ad olio su cuoio, ottone, H. di rame 73 pollici (185.4 cm), W. 45 pollici (114 cm), D. 21 pollici (53.3 cm).
Governo, Philip 1861 Webb (Britannici, 1831-1915)

Questo capolavoro iniziale del movimento dei mestieri e di arti esemplifica le attività di collaborazione di William Morris ed il suo cerchio migliorare i campioni di disegno. Morris ha creduto che un ritorno ai principi di produzione medioevale, con gli artisti fini che generano gli oggetti funzionali, aiutasse sormontasse le malvagità dell'industrializzazione. Questo armadietto, uno di vari in cui Morris abbia arruolato la partecipazione del sir Edward Burne-Jones, è un tentativo di cancellare la distinzione fra l'indennità e le arti applicate. La pittura sul cuoio con una priorità bassa perforata è in se un craftsman' mezzo di s. Anche se l'armadietto è descritto solitamente come nel " stile medioevale, " è realmente un esempio chiaro della capacità della ditta di Morris di convertire il eclecticism che ha contrassegnato molta arte di fine del 19esimo secolo in uno stile originale e moderno. Anche se Burne-Jones' le figure verniciate sono in costume medioevale, gran parte della decorazione è ugualmente orientali nell'ispirazione. Philip Webb' s disegno diretto, tuttavia, che visualizza GRASSETTO lo scheletro di assistenza sociale sull'esterno, preveduto l'enfasi sugli elementi strutturali che informerebbero la rivoluzione di disegno del secolo venturo.
mobilusso-shipping
Cenere di montagna dorata, ottone H. 35 1/2 pollici. (90.2 cm), W. 24 1/4 pollici. (61.6 cm), D. 23 1/4 pollici. (59.1 cm).
Poltrona, CA Karl 1828 Friedrich Schinkel (tedesco, 1781-1841))

Questa poltrona proviene da un insieme di dieci (otto poltrone e due sofà) progettati da Karl Friedrich Schinkel in 1828 per il marmo o la stanza di ricezione nel Prinz Karl Palais a Berlino. Schinkel, l'architetto tedesco principale ed il progettista del diciannovesimo secolo in anticipo, hanno basato il modello su una sedia romana in una pittura di parete di Herculaneum, incisa nel Antichità de Ercolano. La tappezzeria è una ricreazione moderna dopo l'illustrazione originale da Schinkel conservato nel Kupferstichkabinett, Berlino.
mobilusso-shipping
alnut, pacchetto-ebonized e montato con il bronzo della scrofa giovane; cuoio, vetro, ottone H. 105 pollici. (268 cm), W. 37 pollici. (94 cm), D. 21 pollici. (52.5 cm).
À abattant, CA 1815-20 di Secrétaire, con le aggiunte successive austriache

Il cappotto delle armi non identificato di questo secrétaire di Biedermeier, con le relative colonne e stecche di legno che assomigliano ai tubi di un organo, è un abbellimento successivo.
mobilusso-shipping
mobilusso-shipping
Carl Scheibe (cabinetmaker della corte); Iwan Naschon (carver matrice); Carl Focht (fiorino olandese della corte); Faggio di Sergej Schaschin (tappezziere per mobili) St Petersburg e legno di pino, parzialmente scrofa giovane con le superfici brunite ed opache, coperture di seta blu-chiaro successiva 39 di esposizione x 72 1/4 x 32 1/4 pollici. (99.1 x 183.5 x 81.9 cm).
Divano, marzo il giugno 1803 Andrei N. Voronikhin (progettista) (Russo, 1759-1814)

Questo divano è una delle parti più significative di mobilia russa imperiale documentata da comparire negli ultimi decenni. Un mandato di 1799 ha stipulato che tutti gli oggetti in una dote imperiale hanno dovuto essere " worthy" di grande duchessa russa e rifletta il " lo splendore locale indigeno come emblema di vita courtly e di prestige." signorile; Nel marzo 1803, Russia' il primi progettista di s ed architetto, Andrei Voronikhin, hanno regolato un calendario di tre mesi affinchè gli artigianale della corte generino la a genuino Serie di camera da letto russa per la sorella dello zar Alexander I, grande duchessa Maria Pavlovna, che doveva sposare il principe ereditario Carl Friedrich di Sassonia-Weimar-Eisenach in 1804. Per incontrare la sfida, le tecniche innovarici quali le sculture prefabbricate erano applicate, tuttavia le caratteristiche in genere russe come il rivestimento opaco a due tonalità e la doratura lucidata non sono state sacrificate. I braccioli intagliati sul divano rappresentano l'aquila doppio-intestata delle armi di Romanov. Dopo la sua cerimonia nuziale, altamente Maria specializzata Pavlovna si è mossa verso Weimar, in cui ha coltivato un salone settimanale che ha incluso i poeti Goethe e Schiller. I suoi divani ostentati della serie-due (l'altro è ancora a Weimar), una base pienamente intagliata del baldacchino, uno schermo di fuoco, otto poltrone, due tabourets ed altro parte-sono stati installati nel palazzo di Weimar. I documenti e le illustrazioni dal dicembre 1804 rivelano che un velluto di seta cielo-blu è stato usato per la tappezzeria.
mobilusso-shipping
La quercia, il mogano, l'acero ed il fruitwood parzialmente macchiati, feltro, parzialmente hanno lavorato e dorato i montaggi del cuoio, del ferro e dell'acciaio, l'ottone il H. 30 7/8 pollici. (78.5 cm).
Tabella meccanica del gioco, rontgen 1780-83 David (tedesco, 1743-1807) di CA Germania; Neuwied

La mobilia elegante che comprende i dispositivi meccanici intriganti era un marchio di rontgen officina, che a partire da 1768 fino a circa 1793 era una di Europe' s la maggior parte di riuscite imprese di cabinetmaking. Il disegno distinto e gli elementi prefabbricati senso innovatore quali i piedini staccabili sono stati montati rendono a questa tabella un esempio per eccellenza di David Roentgen' creazioni ingegnose di s. I suoi oggetti sono un'amalgamazione delle abilità tecniche superiori, sguardi resi sofisticato, materiali di alta qualità e funzioni multiple. Roentgen' i patroni di s hanno cercato l'arredamento adattabile che potrebbe effettuare le mansioni molteplici. Questa parte è una sezione comandi, uno scrittorio per scrittura e lettura e una tabella del gioco per le carte e scacchi con una scatola a molla celata della tavola reale. Tuttavia una volta chiusa, ha preso soltanto una piccola quantità di spazio negli interiori intimi popolari durante l'età del chiarimento. Un insieme delle parti-venti-nove del gioco di diciottesimo-secolo ha timbrato i medaglioni di legno illustra I monarchi e storici europei vista-sono stati associati con la tabella. Il museo ha un piccolo ma gruppo fine di parti più in anticipo da Roentgen, ma finora difettava di un esempio a partire dal periodo neoclassico di 1780-90, quando i suoi disegni della mobilia sono stati caratterizzati dai profili architettonici trattenuti e dalla giustapposizione di mogano esotico con precisione granuloso con i supporti d'ottone lucidati.
mobilusso-shipping
Mogano, coperto in cuoio rosso moderno del Marocco ogni 38 1/4 x 22 x 22 1/2 pollici. (97.2 x 55.9 x 57.1 cm).
Un insieme di quattordici sedie laterali, CA Thomas 1772 Chippendale (inglese, 1718-1779)

Thomas Chippendale ha eseguito questo insieme delle sedie neoclassiche per Goldsborough Corridoio nel Yorkshire, che ha appartenuto a Daniel Lascelles, fratello minore di Chippendale' s la maggior parte del patrono esagerato, Edwin Lascelles della Camera vicina di Harewood. Queste sedie rappresentano uno di Chippendale' disegni più eleganti di s. Ha prodotto cinque insiemi con le variazioni secondarie, compreso una di 1769 per la Camera di Lansdowne che non è sopravvissuto a. Queste sedie illustrano in modo bello l'unità del disegno fra la mobilia ed il Robert Adam' decorazione di s della sala da pranzo di Lansdowne che era una delle funzioni più notevoli dei suoi interiori neoclassici.
mobilusso-shipping
Lindenwood verniciato e dorato (.114-.117) ogni 39 1/2 x 19 1/4 x 17 1/2 pollici. (100.3 x 48.9 x 44.5 cm); (.118-.119) Ogni 44 x 26 X 21 pollici. (111.8 x 66 x 53.3 cm); (.120) 43 x 54 1/2 X.25 1/4 pollici. (109.2 x 138.4 x 64.1 cm); (.121) H. 43 pollici. (109.2 cm), W. 54 1/2 pollici. (138.4 cm), D. 25 1/4 pollici. (64.1 cm).
La mobilia del giardino di Seehof, tedesco di CA 1763-64

I divani e le sedie illustrati qui sono stati fatti per il padiglione di Franckenstein nei giardini del castello di Seehof vicino a Bamberga, una delle tre residenze di estate in Germania del sud usata da Adam Friedrich von Seinsheim, bishop del principe di Würzberg e di Bamberga. Un vero entusiasta del giardino, era sotto von Seinsheim che i giardini di Seehof sono stati abbelliti, che devono assomigliare ai giardini Rococo extant ancora completati da von Seinsheim a Veitshöchheim. Il suo amore per i giardini e il linguaggio figurato del giardino anche rinviato nella decorazione interna e nell'arredamento dei suoi castelli, come la mobilia di Seehof dimostra. Un esempio unico di mobilia Rococo tedesca eseguita in uno stile più sgargiante che i relativi prototipi francesi, l'insieme è stato progettato specificamente per la stanza del giardino nel padiglione di Franckenstein. Usato come stanza del pubblico, si è riferito a come il " Traliccio verde Chamber" nel Seehof 1774 inventari e verniciato interamente con trompe l' traliccio del oeil e fogliame. Il giardino room' la mobilia di s è stata fatta per abbinare: le parti posteriori delle sedie e dei divani pienamente sono intagliate sotto forma d'il giardino traliccio-funzionano con i fiori ed il fogliame colorati.
mobilusso-shipping
Pino intagliato della scrofa giovane con superiore impiallacciato marmo di antico del verde ogni 33 1/2 x 73 1/2 x 1/4 pollici. (85.1 x 186.7 x 89.5 cm).
Tabelle laterali, CA 1740 Dopo un disegno di Matthias Lock (inglese, CA 1710-1770)

Questo accoppiamento delle tabelle laterali monumentali è simile in molti sensi ad una tabella in un'illustrazione non finita dalla serratura di Matthias del carver e del progettista (CA 1710-1770) nella Victoria e nel museo del Albert, Londra. Anche se la serratura è più nota per i suoi disegni in una versione inglese dello stile Rococo francese, questa illustrazione particolare è nel modo GRASSETTO connesso con il movimento inglese di Palladian. Propagato in diciottesimo-secolo in anticipo Inghilterra dall'architetto e dal progettista William Risonanza ed il suo signore Burlington del patrono, questo stile architettonico inoltre ha interessato il disegno della mobilia. I grandi motivi delle coperture, mascherine classiche, lion' le zampe di s, i fogli d'arricciatura del acanthus ed il rotolo funzionante su queste tabelle sono tutto di Vitruvian caratteristici dello stile. Originale la parte di più grande insieme, queste tabelle specificamente si è acquistata per esposizione nella sala da pranzo del parco di Kirtlington, vicino ad Oxford, che permanentemente sarà installata al museo.
mobilusso-shipping
Il pino, noce, cenere, vari fruitwoods, acero, l'ebano, ha macchiato parzialmente (impiallacciatura dell'intarsiatura); bronzo 25 1/2 della scrofa giovane x 36 3/4 x 15 1/8 pollici. (64.8 x 93.3 x 38.4 cm).
Collector' Governo di s, tedesco di CA 1570-90 o tirolese del sud

La facciata di questo collector' portatile; l'armadietto di s una volta potrebbe essere chiuso da una parte anteriore di caduta che ha fornito una superficie per scrittura o la visualizzazione degli oggetti preziosi e i collectibles precedentemente memorizzati nei cassetti e negli scompartimenti. L'intarsiatura è influenzata dalle stampe di Lorenz Stöer di Augusta, particolarmente il suoi libro di modello e trattato Geometria et perspectiva ampiamente distribuiti, in primo luogo pubblicato in 1567. Il dipinto delle rovine artificiali in mezzo dei paesaggi paludosi ha servito da ricordo della mortalità e potere finalmente diconsumo della natura.
IN FRANCIA
mobilusso-shipping
Ebano di Macassar, amaranto, avorio H. 50 1/4 pollici. (127.6 cm), W. 33 1/4 pollici. (84.5 cm), D. 14 pollici. (35.6 cm).
Armadietto di État (condizione), Émile-Jacques 1926 Ruhlmann (francese, 1879-1933)

Forse il progettista francese più rinomato del suo giorno, Émile-Jacques Ruhlmann è considerato l'esponente primario del gusto francese di alto-stile dopo il perfezionamento estetico di guerra mondiale I., materiali sontuosi e le tecniche impeccabili della costruzione dispongono il suo lavoro su una parità con la fonte convenzionale ed ornamentale della mobilia-un di diciottesimo-secolo più fine per molti dei suoi disegni. Questo armadietto è stato incaricato specialmente da Ruhlmann dal Metropolitan in 1925 ed è una variante di simile armadietto indicato all'esposizione di Parigi che è stata comprata dalla condizione francese, quindi il État nome di modello (condizione). Ruhlmann a volte ha prodotto più di un esempio dei suoi modelli della mobilia, variando i particolari della decorazione della superficie e della forma secondo i requisiti di una commissione. Il modello complesso della decorazione dell'intarsiatura (generata dalle parti di collegamento dell'impiallacciatura dell'avorio e di legno) è rievocativo di un puzzle di puzzle.
mobilusso-shipping
Palissandro H. 12 pollici. (30.5 cm), W. 29 pollici. (73.7 cm), D. 9 3/4 pollici. (24.8 cm).
Feci, CA Pierre 1925 Legrain (francese, 1889-1929)

Entro il fine del 19esimo secolo, il couturier parigino enorme riuscito Jacques-Antoine Doucet (1853-1929) aveva raccolto una considerevole fortuna con cui ha acquistato una collezione importante di arte francese e di mobilia del ancien-régime, insieme ad una biblioteca di ricerca ardua sull'oggetto. In 1912, ha venduto l'accumulazione ed è entrato, il seguente anno, in un appartamento nel Bois de Boulogne del du del viale (ora viale Foch) che ha decorato in un " advanced" modo, con mobilia da molte della prima generazione dei progettisti e delle pitture francesi di art deco dai padroni francesi moderni. Per alloggiare la sua nuova accumulazione crescente, verso la fine degli anni 20 ha generato (con l'aiuto dell'architetto Paul Ruaud) un piccolo " studio" su una proprietà ha posseduto nel sobborgo di Parigi di Neuilly-San-James (a 33, ruta Saint-James), ha completato intorno 1929. Il relativo soddisfare ha formato una lista di controllo dei nomi più importanti del giorno: arredamento da Marcel Coard, Gray di Eileen, Paul Iribe, René-Jules Lalique, Pierre Legrain, Maurice Marinot, Gustav Miklos, Rousseau clemente e Émile-Jacques Ruhlmann; il materiale illustrativo da Cézanne, de Chirico, degassa, Ernst, Derain, Manet, Matisse, Miró, Monet, Picabia, Picasso, Rousseau, Seurat e Van Gogh. Come complemento, Doucet inoltre ha incaricato una biblioteca moderna compilata nell'ambito del senso dei produttori André Suarès, André Breton e Louis Aragon; ogni libro è stato limitato in un grippaggio da Legrain, in una Rosa Adler, o in un Jeanne squisita e unica Langrand. Su suo la morte, Doucet ha lasciato un certo numero di suoi impianti più noti alla condizione francese, compreso l'ammaliatore famoso del serpente da Rousseau, ora nel Louvre. Il museo di arte moderno a New York ha comprato Picasso' Demoiselles d' di s; Avignon, uno degli impianti seminali del ventesimo-secolo art. Molta della sua mobilia ora fa parte molto solido delle arti Décoratifs del DES di Musée a Parigi, mentre la sua biblioteca è alloggiata al Université il de Parigi. Doucet inoltre ha avuto collezioni impressionanti di art. asiatico ed africano. Ciò le feci sono un adattamento di una forma africana tradizionale usata per sia gli sgabelli che i poggiacapi. Legrain ha capito chiaramente i principi e l'estetica sia di arte moderna che africana ad un grado che la maggior parte degli altri progettisti del periodo facessero non-forse il risultato di spendere il considerevole tempo con Doucet e la sua accumulazione.
mobilusso-shipping
Amboyna, avorio, zigrino, seta H. 37 1/2 pollici. (95.3 cm), W. 47 1/2 pollici. (120.7 cm), D. 29 1/2 pollici. (74.9 cm).
Scrittorio di David-Weill, CA Émile-Jacques 1918-19 Ruhlmann (francese, 1879-1933)

Questo scrittorio è basato sugli scrittori kidney-shaped francesi ed inglesi dello XVIIIesimo secolo tardo, conosciuti come " rognon" o " Carlton House" scrittori; il collegamento al precedente storico sarebbe stato evidente-uniforme desiderabile-al cliente che lo ha incaricato. David David-Weill (1871-1952), era un finanziere francese nativo americano che ha lavorato a Lazard Frères, il suo family' banca di s. Un collettore serio di arte, sulla sua morte ha leg per testamentoare più di 2.000 impianti ai musei francesi ed americani. Il suo più grande interesse risiede nelle arti del diciottesimo-secolo Francia, con cui ha decorato la sua casa. Di conseguenza, Ruhlmann ha progettato lo scrittorio specificamente per armonizzare con questi dintorni e David-Weill gli ha utilizzato una poltrona del Louis XVI con. Eleganza estetica, il sumptuousness materiale e l'arte di alta qualità di Ruhlmann' la mobilia di s tiene il relativi propri contro i capolavori di diciottesimo-secolo.
mobilusso-shipping
Progettista: Charles-Auguste Questel (francese, 1807-1888); Creatore: Georges-Alphonse Jacob Desmalter (francese, 1799-1870) Francia; La quercia di Parigi, l'acero, l'ebano, impiallacciatura dell'ebano, ebonized l'acero, lo snakewood, l'avorio, la madreperla, il velluto di seta, il bronzo della scrofa giovane e gli ottoni 53 x 32 1/8 x 23 1/8 pollici. (134.6 x 81.6 x 58.7 cm).
Bookstand, 1839

I grembiuli a forma di sulla parte anteriore e sulla parte posteriore di questo bookstand sopportano le iniziali coronate FPO per Ferdinand Philippe, il duc d' Orléans (1810-1842), figlio più anziano del re Louis-Philippe. Un patrono celebre delle arti con il gusto eclettico, il duca ha incaricato questo showpiece in bianco e nero notevole dal ébéniste Georges-Alphonse Jacob Desmalter, il nipote del diciottesimo-secolo celebrato (falegname) Georges più menuisier Jacob, in 1839. Molto probabilmente ha inteso visualizzare Les Offices de la Vierge, a il libro sontuoso delle ore ha generato per Ferdinand Philippe l'anno precedente, il bookstand consiste di una base, uno scaffale con due portelli openwork ha sostenuto sui piedini asta della ringhiera-a forma di e su una parte superiore pendente con un resto di libro. Un mémoire dettagliato da Desmalter indica che l'interiore velluto-allineato originale ha tenuto un cuscino per il missal. La parte superiore ha un meccanismo ratcheted che permette il pannello centrale, abbellito con l'intarsiatura di avorio, della madreperla e dello snakewood, per essere alzato. il disegno historicizing di Charles-Auguste Questel ha riflesso l'interesse contemporaneo nello stile di rinascita. Lo scultore Chabraux ha intagliato la decorazione elaborata in avorio ed ebonized l'acero. Prima dell'invio al palazzo di Tuileries, in cui ha fornito il duke' salone d' di s; il attente, il bookstand è stato esibito al DES 1839 dell'esposizione Produits de l' Industrie a Parigi.

mobilusso-shipping
Probabilmente da François-Honoré-Georges Jacob-Desmalter (francese, 1770-1841); supporti dell'argento da Martin-Guillaume Biennais (francese, 1764-1843); progettato da Charles Percier (francese, 1764-1838); la decorazione dopo le illustrazioni dal mogano del Baron Dominique Vivant-Denon (francese, 1747-1825), argenta 35 1/2 x 19 3/4 x 14 3/4 pollici. (90.2 x 50.2 x 37.5 cm).
Armadietto della moneta, CA 1809-19

Dominique Vivant-Denon era direttore della menta e del Musée Napoleon (ora il Musée du Louvre) così come un collettore e un arbitro del gusto durante il periodo napoleonico. Ha accompagnato la campagna egiziana di 1798-99 come disegnatore ed ha pubblicato le sue illustrazioni come la La Basse dei dans di viaggio et La Haute Égypte (1802). Il pilone a Ghoos, nell'Egitto superiore, ha servito da modello per la sezione superiore di questo armadietto della medaglia, che è stato inteso per Napoleon ma è stato rimanere in Denon' possesso di s. I pannelli anteriori e posteriori sono intarsiati con uno scarab d'argento fiancheggiato dal uraei (serpenti sacri) sui gambi del loto. Ci sono ventidue cassetti da ogni lato dell'armadietto, interamente intarsiato con un ape d'argento. Un'ala è munita per fornire un tiro.
mobilusso-shipping
Amboyna sul pino con scrofa-bronzo monta 68 1/4 x 34 1/2 x 14 7/8 pollici. (173.4 x 87.6 x 37.8 cm).
Scrittorio (secrétaire), francese di CA 1804-15

La tradizione lo ha che questa segretaria è stata presentata da Napoleon a Maréchal Lannes, duc de Montebello (1769-1809). Anche se le maniglie ed i supporti sono organizzati per dare l'illusione di una cassa dei cassetti, la parte superiore è una parte anteriore di caduta che cela uno scompartimento di scrittura.
mobilusso-shipping
Disegno attribuito a Charles Percier (francese, 1764-1838); i supporti hanno attribuito al legno del Yew del Martin-Guillaume Biennais (francese, 1764-1843), scrofa giovane H. bronze 36 3/8 pollici. (92.4 cm), diam. 19 1/2 dentro. (49.5 cm).
Washstand (athénienne o lavabo), 1804-14

Ciò è una di due repliche fatte da Martin-Guillaume Biennais (l'altra è a Fontainebleau) del washstand ora nel Louvre, che è stato fatto per Napoleon fra 1800 e 1804. Questa versione purtroppo sta mancando il relativo ewer della argento-scrofa giovane sulla mensola centrale e un bacino alla parte superiore. Charles Percier' l'illustrazione di s per il modello è nelle arti Décoratifs, Parigi del DES di Musée. Il athénienne di termine è provenuto da 1774 per descrivere una parte di mobilia neoclassica ed è continuato in uso nel periodo dell'impero.
mobilusso-shipping
Timbrato dalla quercia del Adam Weisweiler (francese, 1744-1820) impiallacciata con lacca giapponese e verniciatura europea, ebano, supporti del scrofa-bronzo, parte superiore viola H. 38 del marmo del broccatello 3/8 di x W. 58 5/8 di x D. 22 1/4 pollici. (97.5 x 148.9 x 56.5 cm).
Commode (vantaux) del à del commode, CA 1790

Weisweiler, che come un certo numero di altri ébénistes nasceva in Renania, era uno dei ébénistes più di talento e più riusciti in diciottesimo-secolo Parigi. Funzionando in un modo neoclassico raffinato, le sue parti di mobilia sono state vendute con i marchands-merciers sia alla parte superiore che ai membri della nobiltà francese così come alla sovranità straniera. Questo commode, insieme ad una coppia di corrispondenza le segretarie anche nel Museum' l'accumulazione di s, appartenuta al re Ferdinand IV di Napoli ed è stata utilizzata nel suo armadietto di scrittura a Caserta.
mobilusso-shipping
Jean-Baptiste-Claude Sené (francese, 1748-1803); Intagliato da Nicholas François Vallois; Possibilmente dorato da Chatard Beechwood, intagliato e verniciato, ricoperto in seta dentellare 18 1/4 x 27 x 20 1/4 pollici. (46.4 x 68.6 x 51.4 cm).
Lo sgabello di piegare (una di un paio), il secolo 18 (1786)

Questo sgabello piegante curule fa parte di un insieme di sessantaquattro fornito per i palazzi reali di Fontainebleau e di Compiègne in 1786. Ciascuno consiste di quattro traverse del telaio leggermente della curva della S-figura, la sezione superiore scanalata in, il più basso intagliato con l'edera strascica terminare in piedi della zampa e le sporgenze centrali intagliate con una rosetta. La barella è intagliata con una corona dell'edera legata da un nastro. Il disegno generale è basato sui curulis romani di sella, o su magistrate' sedia di s, infine derivata dallo struttura ad X dell'Egitto antico. Nella storia alberino-Romana, i curulis di sella sono stati dati il ruolo del faldistorium episcopale (il termine del Latino medioevale per lo sgabello piegante) come la chiesa cattolica romana ha comunicato la relativa autorità in Europa adottando alcuni degli ornamenti di potere connessi con l'impero antico. Nell'etichetta di corte francese dei diciassettesimi e diciottesimi secoli, l'interazione di varie forme di disposizione dei posti a sedere (o del levarsi in piedi rispetto alla seduta) era un visibile dimostrazione della struttura sociale gerarchica e corrispondente molto attentamente ai ruoli liturgici nella chiesa. Le memorie pubblicate del duc de San-Simon, la l$signora de Sevigny ed altre delucidano la funzione sociale importante delle sedie e degli sgabelli come questa
mobilusso-shipping
Creatore: Guillaume Beneman (francese, il active 1785 è morto 1792); Decorazione possibilmente da Gilles-François Martin, da Étienne-Jean Forestier, o da Pierre-Phillipe Thomire Forestier (1751-1843); Modelers dei supporti del scrofa-bronzo: Louis-Simon Boizot (1743-1809) e Pierre Michaud; Decoratori: Tournay e Bardin; Gilder: Galle (CA 1786-87); Direttore della fabbrica: Tulipwood, kingwood, agrifoglio e mogano del Jean Hauré (active 1774 dopo 1796) impiallacciato sulla quercia; scrofa-bronzo, brèche d' Il marmo di Alep, riveste di pelle 63 1/2 x 32 x 15 pollici. (161.3 x 81.3 x 38.1 cm).
Segretaria dritta (à abattant), XVIIIesimo secolo (CA 1786-87) del secrétaire

Questo à del secrétaire abattant (armadietto dritto di scrittura o della segretaria) è stato generato da Guillaume Beneman, ébéniste parigino del maître alla parte superiore (1784-92), insieme con una squadra di bronziers (operai del scrofa-bronzo), di ornamentistes (decoratori) e di maître-doreur (gilder), tutto nell'ambito del controllo del woodcarver Jean Hauré (active 1774-96). Riconosciuto come esponente principale dello stile ritardato del Louis XVI, Beneman è stato scoperto per modificare (aggiungendo i particolari neo-Più romani come piedini sotto forma dei fasces), trasformati ed aggiunti il suo bollo ad un certo numero di impianti da collega ébéniste Joseph Stöckel (1743-1802). Progettato per Louis XVI e successivamente di proprietà da Napoleon Bonaparte, questo secrétaire precedentemente si è levato in piedi nel Palais de Compiègne e nel Palais il du Lussemburgo. La relativa intarsiatura rettilinea del traliccio e di figura congiuntamente alle decorazioni antiche del caryatid bronze dorato integrale monta, pannelli con i rotoli a forma di foglia di Vitruvian, piedi montati con floreale inseguito gli swags ed i pendenti sopra il anthemion e gli scudi del buco della serratura delle corone della bacca e del alloro-foglio, tutte contribuiscono alla relativa apparenza neoclassica alla moda. Le funzioni di questa parte, compreso il relativo fermo generale, forma dritta e figure d'angolo del caryatid, prefigurano lo stile dell'impero in cui Beneman più successivamente ha funzionato.
mobilusso-shipping
Quercia impiallacciata con ebano e la lacca giapponese dell'oro e del nero, il tulipwood, l'agrifoglio e l'agrifoglio macchiato nero, amaranto, supporti del scrofa-bronzo, marmo bianco H. 57 x W. 43 x D. 16 pollici. (144.8 x 109.2 x 40.6 cm).)
Armadietto di État (condizione), Émile-Jacques 1926 Ruhlmann (francese, 1879-1933)

Ordinato da Riesener insieme ad un commode e ad un encoignure di corrispondenza (armadietto d'angolo) per uso in regina Marie Antoinette' il intérieur dell'armadietto di s a Versailles in 1783, la segretaria ed il commode sono stati trasmessi parecchi anni più successivamente al Château della nube del san. Con i loro pannelli giapponesi della lacca dell'oro e del nero ed i supporti squisiti del scrofa-bronzo, la segretaria ed il commode, ora anche nel Museum' l'accumulazione di s, è fra le parti più note di mobilia reale fuori della Francia. Sulla base del loro la qualità superba, i supporti è stata attribuita a Pierre Gouthière (1732-1813), il bronzeworker parigino più famoso dello XVIIIesimo secolo tardo che ha stato bene a doreur du roi (gilder al re) in 1767. Composto di ghirlande intrecciate dei fiori naturalistic che incorporano il queen' il monogramma mA di s nel centro, gioiello-come qualità è un trionfo di prestidigitation. Diverso delle maniglie nastro-a forma di sulla parte anteriore della segretaria che danno l'accesso al cassetto nel fregio, quelli dai lati non ha avuto una funzione e sono puramente decorativo.
mobilusso-shippingmobilusso-shipping
La quercia impiallacciata con il satiné di bois (bloodwood), agrifoglio, agrifoglio macchiato nero, amaranto, berberis, ha macchiato il sicomoro, an7d si inverdice il legno laccato, supporti H. 31 x W. 44 1/2 x D. 27 del scrofa-bronzo pollici. (78.7 x 113 x 68.6 cm).
Tabella meccanica, Jean-Henri 1778 Riesener (francese, 1734-1806)

Il numero di inventario verniciato sotto la parte superiore permette che questa tabella sia identificata come quella trasportata da Riesener per uso della regina Marie Antoinette al Château di Versailles in 1778. Era una di molte parti di mobilia squisita ordinate dalla regina da Riesener ed è stato incaricato specificamente per uso durante la relegazione e lying-in alla nascita del suo primo bambino. La tabella ha intarsiatura complicata dell'ingraticciatura nel rilievo simulato, accludente i girasoli. Ad ogni estremità, una piastra rettangolare del scrofa-bronzo decorata con i rami intrecciati dell'alloro e della rosa nasconde il meccanismo che permette di alzare o abbassare il table' parte superiore di s per mezzo di una manovella.
mobilusso-shipping mobilusso-shipping
Quercia; tulipwood, purplewood, agrifoglio ed impiallacciatura del sicomoro; porcellana e tôle verniciati per imitare porcellana; bronzo della scrofa giovane 43 X12 7/8 di 40 x di 1/3 1/2 pollici. (110.1 x 102.9 x 32.7 cm).
La segretaria, CA 1776 ha attribuito a Martin Carlin (francese, CA 1730-1785) Parigi

La grande piastra della porcellana di Sèvres sopporta la lettera di data per 1776 e il decorator' contrassegno di s di Edme-François Bouillat (active 1758-81). La segretaria levata in piedi in imperatrice Maria Feodorovna' boudoir di s vicino alla sua camera da letto al palazzo del Pavlovsk. Lo scrittorio probabilmente è stato comprato in 1782, quando lei ed il grande duca Paul hanno visitato il " incognito" come comte e comtesse du Nord il negozio di Parigi del Daguerre più marchand-mercier. È un documento per eccellenza dell'influenza culturale preponderante della Francia durante Europa durante il régime di ancien. Una tabella laterale francese di circa 1785-90 ha fatto da Jean-Henri Riesener (1734-1806), dall'accumulazione di Maria Feodorovna ed una volta ha mantenuto nel palazzo di Anichkov a St Petersburg, è inoltre nel Museum' metropolitano; accumulazione di s (1977.102.8).
mobilusso-shipping
French (Paris); Made in Paris, France Oak and plaster, painted and gilded; bronze-gilt, mirror glass, oak flooring, etc. H. 25 ft. 6 in. (777.2 cm), W. 10 ft. 1/2 in. (306.1 cm), D. 11 ft. 8 1/2 in. (356.9 cm)
Boiserie from the Hôtel de Cabris, 18th century (ca. 1775–78, and later)

The Hôtel de Cabris in Grasse, from which this room was taken, is now the local archaeological and historical museum. It was built between 1771 and 1774 for Jean Paul de Clapiers, marquis de Cabris, after designs by a little-known Milanese architect, Giovanni Orello. The paneling, dating from 1775–78, was carved, painted, and gilded in Paris, then installed in a small reception room on the main floor. The four pairs of double doors are remarkable for the carved motifs of smoking incense burners, interlaced laurel sprays, and torches, exemplifying the sobriety of the Neoclassical style. The white marble chimneypiece, contemporary with the room, comes from the Hôtel de Greffulhe in Paris.

mobilusso-shipping
mobilusso-shipping
Timbrato da Jean-François Oeben (francese, 1721-1763) e dalla quercia di Roger Vandercruse Lacroix (francese, 1728-1799) impiallacciata con mogano, il kingwood ed il tulipwood con l'intarsiatura di mogano, del palissandro, dell'agrifoglio e di vario legno, supporti H. 27 1/2 x W. 32 1/2 x D. 18 3/8 del scrofa-bronzo pollici. (69.9 x 82.6 x 46.7 cm).
Tabella meccanica, CA 1761-63

Oeben, sopportato in Heinsberg vicino ad Aquisgrana, è stato conosciuto per la sua intarsiatura floreale naturalistic e per le sue abilità come mécanicien che sono apparenti nel meccanismo elaborato di questa tabella con la relativa parte superiore scorrevole. Ha fatto un certo numero di tali tabelle specializzate. Questo particolare, con le aperture penetranti insolite nei piedini curvanti, è stato inteso per la l$signora de Pompadour. La carica principale del suo cappotto delle armi, una torretta, compare alla parte superiore del supporto del scrofa-bronzo ad ogni angolo. La tabella è stata lasciata non finita ai tempi di Oeben' morte di s in 1761 e completata dal suo cognato Roger Vandercruse conosciuto come Lacroix
mobilusso-shipping
Amboyna sul pino con scrofa-bronzo monta 68 1/4 x 34 1/2 x 14 7/8 dentro. (173.4 x 87.6 x 37.8 cm).
Poltrona (cabriolet) dell'en del bergère (uno di un accoppiamento), CA 1760-70

Questa poltrona di transizione unisce il disegno curvilineo dello stile Rococo con i motivi che erano ampiamente usati durante il periodo neoclassico, quale il bordo continuo dei medaglioni di sovrapposizione sui supporti del braccio e del modello della rabescatura sulle rotaie di sede. La zona chiusa fra le armi e la sede, insieme alla parte posteriore concava, la classifica come cabriolet dell'en del bergère, uno di nuovi tipi di sedie introdotti durante lo XVIIIesimo secolo che ha espresso l'interesse aumentante nella comodità e nella familiarità.
mobilusso-shipping
Timbrato dalla quercia del Bernard van Risenburgh (francese, dopo il CA 1696 1766) impiallacciata con l'ebano e la lacca cinese di Coromandel, la ciliegia ed il legno viola, scrofa-bronzo monta, marmo spagnolo il H. 35 del broccatello 7/8 di x il W. 33 7/8 di x il D. 26 1/8 pollici. (91.1 x 86 x 66.4 cm).
Armadietto d'angolo (encoignure) (uno di un accoppiamento), 1745-49

Questo armadietto d'angolo è impiallacciato con i pannelli tagliati da uno schermo cinese della lacca del diciassettesimo-secolo tardo. Questa lacca variopinta con le relative decorazioni incise solitamente è denominata lacca di Coromandel dopo il nome dell'India orientale inglese Company' alberino di commercio di s sul litorale di Coromandel dell'India. Van Risenburgh ha usato frequentemente tali parti di lacca, fornite lui dai vari marchands-merciers ed ha nascosto intelligente il bordo dei pannelli dietro i supporti del scrofa-bronzo di scrolling.
mobilusso-shipping
Attributed al guscio di testuggine di Boulle del André-Charles (francese, 1642-1732), all'ottone inciso ed all'ebano sulla quercia; scrofa-bronzo.
Armoire, CA 1710

Attribuito al Boulle del André-Charles, il cabinetmaker preponderante sotto Louis XIV, il armoire ha decorazione dell'intarsiatura in una combinazione di partie del première (un guscio di testuggine frantumato intarsiato con ottone) e di partie del contre (una terra d'ottone intarsiata con il guscio di testuggine). Le mascherine dei dei mitologici del vento agli angoli dei pannelli del portello possono aggiungersi ad una data ulteriore. Gli interiori dei armoires sono stati forniti delle mensole fisse e dei cassetti di scivolamento non necessariamente destinati ad immagazzinaggio dei vestiti o delle tele. A volte hanno tenuto i libri e stampe, piatto d'argento, o altri possessi stimati che potrebbero essere visualizzati quando i portelli sono stati aperti. Questo armoire ha le vestigie di tre mensole.
mobilusso-shipping
La noce di Boulle del André-Charles (francese, 1642-1732) impiallacciata con l'ebano e l'intarsiatura di ottone e del guscio di testuggine incisi, scrofa-bronzo monta, parte superiore il H. 34 1/2 la x il W. 50 1/2 la x il D. 24 3/4 del marmo dell'oggetto d'antiquariato di verd pollici. (87.6 x 128.3 x 62.9 cm).
Commode, ca. 1710–32

Questo commode è della stesse progettazione e costruzione dell'accoppiamento che è stato fatto da Boulle per la camera da letto di Louis XIV al grande Trianon in 1708. Anche se questo modello è stato copiato un certo numero di volte durante i diciottesimi e diciannovesimi secoli, questo esempio sembra essere una versione iniziale fatta in Boulle' la s possiede l'officina. Nominato al ébéniste du roi (cabinetmaker reale) in 1672, Boulle non ha inventato ma perfezionato la tecnica dell'intarsiatura di ottone e di guscio di testuggine che è stato chiamato per lui. Il cosiddetto lavoro di Boulle è generato incollando insieme riveste del guscio di testuggine e dell'ottone che allora sono tagliati secondo il disegno voluto. Tagli una volta, gli strati possono essere uniti per formare una terra del guscio di testuggine intarsiata con ottone inciso o una terra d'ottone intarsiata con il guscio di testuggine, conosciuto come in primo luogo parte e controparti rispettivamente. Il Boulle del André-Charles era uno dei primi cabinetmakers per fare l'efficace uso dei supporti del scrofa-bronzo. I supporti non solo proteggono le parti vulnerabili della carcassa ma inoltre aggiungono moltissima bellezza scultorea alla parte. Il supporto tridimensionale del rotolo del acanthus-foglio sul cassetto superiore echeggia in modo bello il disegno bidimensionale nell'intarsiatura del guscio di testuggine e dell'ottone. Particolarmente considerevoli sono le figure femminili agli angoli, con le loro ali opache pennute che contrappongono con i loro fronti altamente bruniti.
mobilusso-shipping
Attribuito al Dutch gennaio di van Mekeren (Dutch, 1658-1733); Quercia di Amsterdam impiallacciata con il kingwood, il tulipwood, il palissandro, l'ebano, il legno verde oliva, l'agrifoglio e l'altro legno H. 70 1/4 dell'intarsiatura pollici. (178.5 cm).
Cabinet on stand, ca. 1700–1710

Questo armadietto è il più piccolo ma più un'illustrazione di sette simili esempi conosciuti attribuiti al cabinetmaker van Mekeren. Specializzandosi nella produzione della mobilia lussuosa dell'intarsiatura per i patricians di Amsterdam, van Mekeren ha eccelso nell'uso abile del legno differente generare un polychromy raffinato. L'intarsiatura floreale olandese può essere sviluppata bene circa 1650 da Pierre Gole (CA 1620-1684), un cabinetmaker dai Paesi Bassi che hanno lavorato alla corte francese. Questa parte di mobilia gloriosa, con i relativi grandi mazzi dei fiori naturalistic che echeggiano le pitture contemporanee di ancora-vita, rappresenta il punto di questa tradizione dell'intarsiatura.
mobilusso-shipping
mobilusso-shipping
Alexandre-Jean la Francia di Oppenordt (olandese, attivo, 1639-1715), creatore; Jean Bérain (francese, 1640-1711), quercia, pino e noce della Francia del engraver (Parigi) impiallacciati con ebano, il palissandro e l'intarsiatura di ottone inciso sul guscio di testuggine; bronzo della scrofa giovane, acciaio H. 30 3/8 pollici. (77.2 cm), W. 41 3/4 pollici. (106 cm), D. 23 3/8 pollici. (59.4 cm).
Scrittorio di scrittura (brisé) dell'ufficio, CA 1685

Questo scrittorio, con una parte superiore piegante che si apre per rivelare una piccola superficie di scrittura, è una delle poche parti di sopravvivenza incaricate per Louis XIV' uso personale di s. Era uno di un accoppiamento destinato al king' armadietto petit di s, una piccola stanza riservata nell'ala del nord di Versailles. La decorazione sulla parte superiore comprende tali simboli reali come la parte superiore, la L attraversata monogramma e la mascherina di Apollo, il dio di sole a quale Louis XIV si è paragonato. I quattro angoli visualizzano i fleurs-de-lis openwork, simbolizzando la monarchia francese, con i lyres, lo strumento musicale di Apollo, fra loro. Lo scrittorio appartiene ad un tipo di brisé dell'ufficio denominato mobilia (letteralmente, " desk" rotto;). La parte superiore è munita per aprirsi, o " rottura, " lungo la relativa larghezza per rivelare un interiore misura, impiallacciato con il palissandro brasiliano, che consiste di una superficie ristretta di scrittura con quattro cassetti alla parte posteriore. Il brisé dell'ufficio è provenuto da 1669 ed ha continuato ad essere fatto fino allo XVIIIesimo secolo in anticipo, quando un grande la tabella di scrittura flat-topped, l'ufficio plat, sostituito esso.
NEGLI U.S.A
mobilusso-shipping
Filippo Pelagio Palagi (italiano, 1775-1860) mogano con intarsi in acero e mogano, rivestito con seta moderna. (.1, Divano): 42 1 / 2 x 90 x 31 1 / 8 di pollice (108 x 228,6 x 79,1 centimetri), (.2 e .3, poltrone) ciascuno: 43 x 27 9 / 16 x 24 pollici (109,2 x 70 x 61 cm).
Sedia,1922

Progettato mentre era uno studente al Bauhaus, questa sedia è la soluzione di Breuer per il problema di creare bello, comodo, funzionale, con posti a sedere materiali minimi e a spese minime. La struttura della sedia, con la sua non-imbottiti telaio in legno e schiena ergonomico inclinato e sedile poggia, è stato progettato per ridurre la pressione della colonna vertebrale, mentre allo stesso tempo, confrontando tutti gli elementi strutturali e decorativi ad un minimo assoluto. Stilisticamente, la proiezione all'esterno di parti del telaio suggerisce l'influenza del movimento olandese De Stijl, specialmente Theo van Doesburg (1883-1931), che ha visitato il Bauhaus parecchie volte nei primi anni 1920. Prodotto presso il laboratorio mobile Bauhaus continuamente dal 1922 al 1925, sedia Breuer dimostrato di essere uno dei primi esempi di successo del desiderio della scuola di allearsi arte e industria e di creare prototipi di design per la produzione di massa.
mobilusso-shipping
Realizzato da Frank Lloyd Wright (americano, 1867-1959) Rovere bianco 33 1 / 4 x 37 x 29 pollici (84,5 x 94 x 73,7 centimetri).
Poltrona (da un set), ca. 1902-3

Questa poltrona è stata progettata per Francis W. Estate piccola casa sul Lago Minnetonka, Minnesota. Frank Lloyd Wright disposti i mobili e le attrezzature come parte della composizione architettonica complessiva del soggiorno.
mobilusso-shipping
Legno, metallo H. 70 1 / 8 pollici (178 cm), D. 37 pollici (94 cm).
Arpa, 1891-95 Lyon & Healy, Chicago

L'arpa è il modello dello studio 23, che è stato introdotto nel 1895 ed è stato prodotto in questo stile di circa 1913. E 'uno dei primi articoli in questo modello e l'arpa 115 l'azienda aveva costruito dal 1889. Si tratta di un semi-grande arpa con sette pedali a doppia azione e un otto pedale per controllare un rigonfiamento nella parte posteriore della tavola armonica di manipolare il volume. L'arpa ha 45 corde per una bussola da CC a posta "" (seconda posizione). In seguito l'azienda riprende la produzione del modello 23 con 47 archi e decorazioni diverse. I pedali può essere impostato in tre posizioni e l'azione associata doppio alza il tono di base di una stringa da uno o da due mezzi passi per mezzo di un meccanismo di doppio disco biforcuta. Se il resto pedali nella posizione superiore, nessuna azione meccanica avviene e le sette corde per ottava fornire la scala di Do bemolle maggiore. Premuto per la seconda posizione (il pedale può essere arrestato in una tacca laterale), il meccanismo alza il tono di un semitono, causando la scala di Do maggiore, se tutti i pedali sono premuti. Premendo il pedale verso il basso (terza posizione), gli interruttori scala C-diesis maggiore. I pedali per il piede sinistro servire la nota D, C e B, il piede destro le note di E, F, G e A. In questo modo, l'arpa doppia azione è sorprendente possibilità di giocare tecnici superiori a quelli dell'arpa singola azione, l'arpa gancio, e le arpe cromatico con tesatura doppia o tripla. Compositori come François-AdrienBoildieu, Camille Saint-Saens, e in particolare Claude Debussy, ma anche Richard Wagner e Peter Tchaikovsky hanno molto contribuito ad ampliare le possibilità tecniche dell'arpa doppia azione. Lyon & Healy si mise in affari nel 1864 come editore, nel 1885, l'azienda ha aggiunto la produzione di tutti i tipi di strumenti musicali, e nel 1889 si iniziò la costruzione di arpe. Nel giro di pochi decenni, Lyon & Healy si è evoluto in uno dei migliori costruttori di arpa in America e sfollati l'azienda Rudolph Wurlitzer, che arpe costruite tra il 1909 e il 1936, anche a Chicago. Lyon & Healy è diventato di successo globale come conseguenza delle belle qualità musicale e la lavorazione in essere dei propri arpe. Tuttavia, tutte le innovazioni tecniche di base sono stati sviluppati molto tempo prima: il meccanismo biforcuta disco da Sebastian Erard (1794) e la doppia azione dei pedali da Charles Groll / S. Erard (1807-1810). Le otto pedale della gestione di un otturatore si gonfiano nella parte posteriore del corpo del suono è stato inventato da Jean-Baptist Krumpholz (1742-1790) e il primo costruito nel 1786 da Jean Henri Naderman. E 'stato i punti più fini di lavorazione e la bellezza del suono che ha portato Lyon & Healy al suo grande successo.
mobilusso-shipping
Attribuito a Duncan Phyfe (scozzese, 1768-1854) New York Mogano Città, pino, frassino 38 1 / 2 x 74 x 24 1 / 2 pollici (97,8 x 188 x 62.2 cm).
Meridienne (Couch), 1837

Grassetto, forme robuste e una forte dipendenza mogano altamente figurato e impiallacciature in legno di palissandro caratterizzano greca mobili Plain Style come questo divano. Questo stile sarebbe stato trovato in case di moda di New York del 1830 nella più up-to-date gusto Revival greco. Nel 1837, manifattura Phyfe è creduto di avere prodotto un paio di questi divani e sgabelli, panche e sedie laterali per la casa elegante prominente avvocato di New York Samuel Foote a 678 Broadway.
mobilusso-shipping
Charles-Honoré Lannuier (French, 1779–1819) Charles-Honoré Lannuier (francese, 1779-1819) New York mogano impiallacciato City, gesso dorato, vert d'epoca, in ottone dorato con pino bianco, giallo pioppo 31 1 / 8 x 36 x 17 3 / 4 pollici (79,1 x 91,4 x 45,1 centimetri).
Carta di tavola, 1817

Questo tavolo da gioco superlativo è uno dei due da una serie di firma dorato pezzi scultorei da ébéniste residente francese di New York del periodo federale, Charles-Honoré Lannuier. Le tabelle sono notevoli non solo per la loro straordinaria bellezza ma anche perché sono firmati e capolavori del discesi nella famiglia del proprietario originario, Stephen Van Rensselaer IV di Albany. Le tabelle sono da ritenersi parte di una commissione più ampia dalla città di New York mercante William Bayard che comprendeva una coppia quasi identica di tavoli da gioco figurale e due tavoli molo con cigno dorato supporti, regali di nozze per le figlie Harriet e Maria, che nel 1817 sposato Stephen Van Rensselaer IV e Duncan Campbell Pearsall. La fattura per le tabelle Campbell sopravvive, rivelando come mobili costosi dal negozio Lannuier era. La coppia di tavoli da gioco è stato al prezzo di $ 250, e la tabella molo a $ 300, sorprendente somme quando salario un ebanista operaio era di circa un dollaro al giorno. Le cariatidi scolpite su queste tabelle sono evidenziate in grassetto e schietto e lo scopo di attirare l'attenzione dall'altra parte della stanza. Le figure, con le loro ali stilizzate interiore, si riferiscono alla sfera alata d'Egitto, il simbolo del sole che sorge, e significano l'adattamento di antichi motivi egiziani all'inizio del XIX secolo di design. La traversa reca un'iscrizione Lannuier: "La Fait un nuovo-york Le 1 maggio 1817" (Made in New York, 1 maggio 1817).
mobilusso-shipping
Attribuito a Duncan Phyfe (scozzese, 1768-1854) New York Mogano City, satinwood, tulipano pioppo, pino 95 1 / 2 x 48 1 / 2 x 21 1 / 4 pollici (242,6 x 121,3 x 53,1 centimetri).
Cilindro scrivania e libreria, 1815-20

Senza etichetta, firma o timbro per identificare il produttore, i curatori non può essere completamente certi che ebanista fatto un particolare oggetto. Tuttavia, attraverso il processo di attribuzione di un mobile, possono provvisoriamente associare il lavoro con una tradizione negozio specifico basato su aspetti di design, materiali e tecniche di costruzione. L'artigianato esigente, di prima qualità boschi e elegante interpretazione dello stile Reggenza inglese si trovano in questa scrivania e libreria suggeriscono di manifattura Phyfe. Inoltre, la spirale-scanalate ellissoidi sopra le gambe affusolate si trovano su un piano di lavoro Phyfe etichettati nella collezione del Museo di Winterthur. Tali collegamenti alle opere segnato contribuire a rafforzare una attribuzione.
mobilusso-shipping

Charles-Honoré Lannuier (francese, 1779-1819) New York City in palissandro, pino bianco, frassino, marmo, piombo, ottone 36 x 49 1 / 2 x 22 pollici (91,4 x 125,7 x 55,9 cm).


Sgabello, ca. 1489-91 italiana (Firenze)

Le cariatidi dorate su questo esempio ne fanno la più apertamente greca di tabelle Lannuier del molo di piazza. Sulla base dei dati marmo scolpito dell'Eretteo sull'Acropoli di Atene, le cariatidi furono gettati in piombo e trattate con una superficie dorata. Essi possono essere stati realizzati in uno stampo preso da un dispositivo di illuminazione francese in bronzo di un tipo di qualità simile a gli orologi importati in bronzo che è noto Lannuier di aver venduto nel suo negozio. La superficie dorata dei piedi zampa, gli ornamenti di ottone lungo il grembiule, e rosette lungo la base completano le figure in maniera piacevole.
mobilusso-shipping
Attribuito al Laboratorio di Duncan Phyfe (americano, 1770-1854) New York Mogano City, in ottone dorato con giallo pioppo, ciliegio, frassino 32 1 / 2 x 17 7 / 8 x 16 1 / 4 pollici (82,6 x 45,4 x 41,3 centimetri).
Lato sedia, ca. 1810

Questa sedia è parte di una grande suite di mobili che include un divano, un paio di poltrone, dieci sedie laterali, e un paio di poggiapiedi. Un tempo era di proprietà di Thomas Cornell Pearsall, un ricco commerciante e armatore di New York. L'attribuzione al famoso produttore di mobili Duncan Phyfe si basa su una tradizione di famiglia Pearsall, ed è registrato in una scritta stampata sulla parte interna le guide dei sedili del divano e sedie diverse.
mobilusso-shipping
Attributo a Samuel McIntire (americano, 1.757-1.811) Salem, Massachusetts mogano, ebano, frassino, betulla, pino bianco 37 7 / 8 x 27 7 / 8 x 18 pollici (96,2 x 70,8 x 45,7 cm).
Lato sedia, ca. 1810

Questo vaso-back sedia, originariamente parte di un grande insieme, è stato fatto per il ricco mercante Salem Elias Hasket Derby. Design complessivo della sedia è basato sul piatto 2 di George Hepplewhite di ebanista e tappezziere Guida (Londra, 1788), ma è stato notevolmente arricchito con l'aggiunta di sollievo scultura a parti della schiena e le zampe anteriori. I grappoli d'uva scolpiti nella lunetta alla base il punto esclamativo e sospeso dal bowknots nella parte superiore di ogni tappa sono un motivo tradizionalmente associati con il lavoro del celebre architetto di Salem e intagliatore Samuel McIntire, che era anche responsabile della spettacolare progettazione Elias Hasket Derby palazzo neoclassico a Salem, completato nel 1794.
mobilusso-shipping
Pino 48 x 26 pollici (121,9 x 66 cm).
Specchio, ca. 1775 americani

Questo specchio con cornice in pieno stile Rococò è uno dei più rari di forme mobili americani. Il telaio è scavata pino bianco, un materiale preferito per il carving americano. E 'stato dipinto di bianco (la finitura originale sopravvive in condizioni quasi perfette), e probabilmente sarebbe stato montato su una parete colorata, dove avrebbe dato l'effetto di essere stato modellato a mano libera dal gesso. Questo stile era di moda tra classe ricco mercante di Philadelphia nel 1760 e 1770 e deriva dal lavoro di Londra della metà del secolo. Il telaio porta l'etichetta stampata di John Elliot, un rivenditore di specchi.
mobilusso-shipping
Attribuito a Tommaso Affleck (britannico, attivo in America, 1740-1795) americano, Philadelphia, Pennsylvania mogano, nel nord del cedro bianco 37 x 22 1 / 2 x 23 pollici (94 x 57,2 x 58,4 cm).
Lato sedia, ca. 1770

Questa sedia è parte di un grande insieme che è stato fatto nel negozio di Thomas Affleck a Philadelphia nel 1770-71 per la magnifica residenza del generale John Cadwalader. E 'privato con parafuoco (49.51a, b).
mobilusso-shipping
Mogano, tulipano pioppo, yellow pine 91 3 / 4 x 44 5 / 8 x 24 5 / 8 in (233,1 x 113,4 x 62,6 cm).
Petto alto di cassetti, ca. 1762-75 americano

La scultura naturalistica su questo petto alto è il lavoro altamente qualificato di Londra addestrati artigiani che sono venuti a Filadelfia prima della guerra rivoluzionaria in cerca di fortuna. Tipicamente, i responsabili hanno motivi da libri modello Londra e riarrangiati loro di adattarsi al gusto locale. Così, il frontone scorrere con busto finial e le modanature cornicione sono state prese direttamente da illustrazioni di Gentleman celebre Thomas Chippendale e direttore falegnameria (1762, 1982,1133). Il serpente-e-cigno motivo in fondo al cassetto centrale è nuovo libro di Thomas Johnson, di ornamenti (1762, 1985,1099).
mobilusso-shipping
Mogano, acero, cedro, betulla, pino bianco 36 3 / 8 x 57 1 / 2 x 26 pollici (92,4 x 146,1 x 66 cm).
Divano, 1760-90 americano

Questo divano e il suo compagno sono gli unici conosciuti divani completamente rivestita Massachusetts con gambe intagliate cabriole. Fanno parte di un piccolo gruppo di mobili rococò Boston con intaglio asimmetrico al ginocchio C-scroll e foliate. Il motivo scolpito era apparentemente adattata direttamente da un set di sedie inglesi che erano di proprietà di uno William Phillips a Boston nel XVIII secolo.
mobilusso-shipping
Mogano, acero, castagno, pino bianco 27 3 / 4 x 33 1 / 4 x 16 1 / 2 pollici (70,5 x 84,5 x 41,9 cm).
Carta di tavola, 1760-85 Newport, Rhode Island

L'esempio della tabella Blockfront carta classico Newport è perfettamente proporzionato e finemente eseguito. Il modo caratteristico in cui sono scolpite le ginocchia e dei piedi è associato con il famoso locale produttore John Goddard (1724-1785).
mobilusso-shipping
Mogano 30 3 / 8 x 34 1 / 4 x 22 1 / 2 pollici (77,2 x 87 x 57.2 cm).
Toletta, 1740-50 Newport, Rhode Island

Un classico esempio dello stile Queen Anne come interpretato dalla ebanisti Newport, questa specchiera ha le gambe cabriole che terminano in delicati "pantofola" piedi e una conchiglia intagliata che è completamente integrato nella rotoli della gonna. Il pipistrello-ala forma del cassetto ottone tira ricorda design asiatico.
mobilusso-shipping
Noce nero, pioppo, acero, noce, pino bianco orientale 62 1 / 2 x 39 1 / 4 x 21 3 / 4 pollici (158,8 x 99,7 x 55,2 centimetri).
Petto alto di cassetti, 1700-1730 Boston, Massachusetts

Una nuova forma introdotta nel 1690, i primi petto barocco alto di cassetti era una elegante aggiunta alla casa coloniale. Casse alta sono stati utilizzati per lo stoccaggio di tessuti e abbigliamento, e sono stati spesso realizzati en suite con una specchiera di corrispondenza. Su questo esempio, la gonna smerlato, barelle curve, e sei gambe tornite portare leggerezza e movimento alla forma. Il grande, superfici lisce dei fronti cassetto dei casi superiore e inferiore sono stati raggiunti abbandonando il pannello-e-frame tradizione a favore di coda di rondine a bordo di costruzione. Sopra la gambe tornite, impiallacciature sottili di acero figurato creare una facciata che è unificato e di forte impatto visivo.
mobilusso-shipping
Verniciato bianco quercia, quercia rossa 70 x 67 x 25 in (177,8 x 170,2 x 63,5 cm).
Kast, 1690-1720 americano, New York o nelle vicinanze
Un kast è un particolare tipo di armadio che è stato fatto nella zona di New York-New Jersey risolta dal olandesi. Fortemente nel design architettonico, il kast derivati da prototipi olandese e si è fatto in America fino agli inizi del 1800. Il pezzo più importante di mobili in casa, probabilmente era spesso un dono dote. La superficie dipinta colpisce in questa kast simula pietra ed è molto inusuale. Alcune caratteristiche della costruzione e dettagli di design riflettere, così come la forma dello stesso kast, continentale piuttosto che le influenze inglesi. Questo kast, uno dei pochi nel XVII secolo, lo stile di essere sopravvissuto, è un raro esempio di mobili in rovere uniti dalla zona di New York. Quando il Museo ha acquisito questo pezzo, un film superficiale marrone di residui fumo di tabacco e sporcizia e uno strato di finitura scolorito sotto quasi interamente oscurato il kast è notevole finta pietra dipinta decorazione.
mobilusso-shipping
Gomma dolce, forse mogano, pioppo giallo 35 1 / 4 x 33 3 / 4 x 24 pollici (89,5 x 85,7 x 61 cm).
Desk-on-frame, americano 1690-1720, New York o nelle vicinanze
Un'iscrizione presto in olandese all'interno del coperchio la registrazione di una transazione d'affari punti ad una origine New York per questa scrivania, che è reputato sono stati trovati a Brooklyn nel 1900. L'uso di gumwood, un legno che ha trovato pace a New York City e dintorni per mobili e lavorazione del legno interna durante i primi decenni del XVIII secolo, sostiene una siffatta attribuzione. Nessun pezzo comparabile è noto. Anche se questo scrivania era originariamente di proprietà di una famiglia di New York di origini olandesi, i giri sembrano derivare da prototipi francesi, e potrebbe anche essere stata fatta da un ugonotto emigrato-artigiano lavora a New York.
mobilusso-shipping
Verniciato bianco quercia, quercia rossa 70 x 67 x 25 in (177,8 x 170,2 x 63,5 cm).
Kast, 1650-1700 americano, New York o nelle vicinanze
Un kast è un particolare tipo di armadio che è stato fatto nella zona di New York-New Jersey risolta dal olandesi. Fortemente nel design architettonico, il kast derivati da prototipi olandese e si è fatto in America fino agli inizi del 1800. Il pezzo più importante di mobili in casa, probabilmente era spesso un dono dote. La superficie dipinta colpisce in questa kast simula pietra ed è molto inusuale. Alcune caratteristiche della costruzione e dettagli di design riflettere, così come la forma dello stesso kast, continentale piuttosto che le influenze inglesi. Questo kast, uno dei pochi nel XVII secolo, lo stile di essere sopravvissuto, è un raro esempio di mobili in rovere uniti dalla zona di New York. Quando il Museo ha acquisito questo pezzo, un film superficiale marrone di residui fumo di tabacco e sporcizia e uno strato di finitura scolorito sotto quasi interamente oscurato il kast è notevole finta pietra dipinta decorazione.
mobilusso-shipping
Rovere 36 1 / 2 x 23 x 16 3 / 4 pollici (92,7 x 58,4 x 42,5 cm).)
Iscritto poltrona, 1650-1700 contea di Essex, Massachusetts
Questa poltrona è massicciamente proporzionato, con spessore, leggermente affusolata colonne quadrate sui montanti anteriori e massiccio, pannelli rettangolari nella parte posteriore. E 'stata fatta da un falegname con il frame-e-pannello metodo di costruzione. I contorni gravi sono un po 'ammorbidito dal truffatore leggera per le braccia e dalla serie di archi e lunette scolpite nella sezione superiore della schiena. In origine, un cuscino imbottito avrebbe abbellito la sede duro tavola. Poltrone di questo tipo erano conosciuti come "sedie grande" a causa delle loro grandi dimensioni e cerimoniale di qualità, erano riservati ai padroni di casa e ospiti importanti.